www.marchispa.it

Le Notizie

Abbattitore di temperatura

No Comments

L’Abbattitore di temperatura

Parliamo sempre dell’importanza di lavorare con materie prime di qualità, scelte con cura e cognizione. Ma quanto importante è saperle trattare e conservare correttamente?
Vi rispondiamo noi: è fondamentale!
Oggi, la ricerca, le tecnologie e le nuove attrezzature ci aiutano notevolmente, per garantire qualità e sicurezza al consumatore. In particolare, c’è uno strumento che ha rivoluzionato il concetto di qualità e sicurezza in cucina, insediandosi nel sistema Hazard Analysis Critical Control Point HAACP : è l’abbattitore di temperatura.

Cos’è
Si tratta di uno strumento professionale utile al raffreddamento rapido degli alimenti non destinati al consumo nelle 2-3 ore successive alla cottura. Il suo utilizzo è prescritto da norme comunitarie, quali i Regolamenti 852/2004 e 853/2004. Oggi è largamente utilizzato nelle cucine professionali e in altre attività quali pasticcerie, gelaterie, ma anche, e sempre di più, in ambito domestico.

Come funziona
L’abbattitore è dotato di una potente camera di raffreddamento (raggiunge la soglia dei – 45°C), che consente di raffreddare i cibi ad una temperatura di +3°C al cuore in meno di  90 minuti dalla cottura. Il raffreddamento rapido contrasta la crescita batterica, e provoca, con periodi di abbattimento più prolungati, la morte di un parassita pericoloso (avrete sicuramente sentito parlare di Anisakis) che popola le specie ittiche, in particolare il pesce azzurro, e può provocare gravi danni all’essere umano.
Non solo. L’abbattitore, grazie alla sua veloce azione di surgelazione, e alla forte areazione, evita l’evaporazione delle molecole d’acqua e la formazione di macrocristalli all’interno degli alimenti, preservandone le caratteristiche organolettiche.

Insomma, volete un cibo che sembri appena preparato o un pesce con le stesse caratteristiche del pesce fresco? E soprattutto, volete un cibo sicuro?
Contattateci, vi illustreremo le attrezzature dei nostri partner, quindi prendete nota… e abbattete!